Teatro Franco Parenti

Via Pier Lombardo, 14 - Milano


Domenica 10 Febbraio 2019 ore 16,00

La notte poco prima delle foreste

 

Pierfrancesco Favino interpreta, con grande intensità e maestria, il denso e pungente monologo di Koltès, drammaturgo e militante comunista, cantore di emarginazioni, poeta della solitudine, della notte e dei deserti.

Un Amleto da marciapiede malato d’insofferenza, uno straniero, un diseredato che vive arrangiandosi e sopravvive come può. Un mondo fatto di altri emarginati come lui, pronti ad approfittare della debolezza altrui per prevaricare. La Notte poco prima delle foreste è un racconto capace di accompagnare lo spettatore per le strade in cui non ha camminato, nei luoghi in cui non è stato, “come un prestigiatore fa comparire storie di donne, di angeli incontrati per caso, di violenze e di paura per ciò che non conosciamo”. I temi assoluti di Koltès affiorano in una partitura per voce solista, un poema teatrale sui problemi dell’identità, della moralità, dell’isolamento e dell’amore infelice.

Costo  €. 33

Prenotazioni entro 20 Gennaio 2019

Sede Uni Ter lunedì pomeriggio e mercoledì mattina

 

ENZA PROCOPIO:  SMS WhatsApp Cell. 342-7797886     

@mail: enzina52@libero.it