La nascita di Uni Ter Arese

La storia

Comunicato stampa

a cura di Paola Toniolo
Maggio 2019

Statuto

Uni Ter
Maggio 2019

Attività e statistiche

21° Anno Accademico
Maggio 2018

Elenco Convenzioni

Uni Ter
Marzo 2019

Cariche Sociali

Uni Ter
Gennaio 2019

Soci fondatori

Uni Ter
Ottobre 2013

Vademecum

Uni Ter
Ottobre 2017

Bilancio Sociale

a cura di Salvatore Cangemi
Maggio 2016
La storia

La nascita di Uni Ter Arese

Negli anni precedenti al 1997 era diffusa fra gli aresini l'abitudine di frequentare la ben avviata UTE di Rho, ma nell'ottobre del 1997 un gruppo di 10 volonterosi si è costituito ad Associazione con la finalità di fornire a costo zero cultura ed attività collaterali nel più puro sprito del volontariato utilizzando le abbondanti risorse umane e culturali presenti sul territorio aresino.

Da allora abbiamo confermato la validità della formula che, per quanto potesse sembrare utopistica, si è dimostrata vincente. Il numero dei partecipanti e quello delle attività è cresciuto costantemente, e ci auguriamo che l'apporto di idee sempre nuove, di nuovi soci e di nuovi collaboratori, ci consenta di raggiungere il secondo decennale di vita della nostra Associazione.

Sin dal 1998 Uni Ter ha inoltre ottenuto il patrocinio del Comune di Arese con le cui Amministrazioni è nata e continua una proficua collaborazione.

Quella che segue è la copia dell'Atto Costitutivo della nostra associazione

a cura di Paola Toniolo

Comunicato stampa

Maggio 2019

L’anno accademico dell’UNI TER sta giungendo al termine e si chiuderà il 16 maggio con la consueta conferenza di fine anno. Dopo essere stati nel mese di aprile a Pompei ed Ercolano e al Museo Egizio di Torino, i soci godranno ancora di tante iniziative prima di concludere l’anno, come l’interessante e piacevole viaggio a Matera e le Tremiti, le mostre al Palazzo Reale di Milano Ingres e la vita artistica al tempo di Napoleone e Il meraviglioso mondo della natura (che ricorda i 500 anni dalla morte di Leonardo), oltre alla visita guidata al Museo Crespi Bonsai di San Lorenzo di Parabiago. Inoltre, sempre attenti alle iniziative del territorio e disponibili alla collaborazione, i soci dell’UNI parteciperanno alla manifestazione Bimbimbici del 12 maggio con l’evento Spaccio di storie, in racconteranno ai bambini presenti storie legate alla città di Arese.

Le conferenze del mese prendono avvio con l’incontro di giovedì 2 maggio (sempre all’Auditorium - ore 15) dal titolo Le origini del fotogiornalismo con i primi fotoreporter in cui il grande fotografo ERNESTO FANTOZZI presenterà i primi giornali illustrati, la condizione dei fotoreporter alla fine degli anni venti del Novecento, l’introduzione nel mercato degli apparecchi fotografici di piccolo formato e i maggiori fotoreporter prima dello scoppio del secondo conflitto mondiale.

Ernesto Fantozzi inizia a fotografare nel 1958 e, dopo una brillante e fervida carriera, la sua attività continua tuttora in modo intenso, con conferenze, mostre personali e mostre collettive, e le sue foto continuano a essere pubblicate su libri e riviste, con premi e riconoscimenti di rilievo.

Il 9 maggio ENRICO CAZZANIGA con la conferenza Il lutto oggi: come viviamo le perdite? affronterà il difficile tema del lutto oggi che, più di ieri, è un'esperienza vissuta individualmente e spesso connotata da solitudine. L'incontro metterà in evidenza quali sono i principali fattori contestuali che modificano e influenzano tale esperienza.

Enrico Cazzaniga è psicologo e psicoterapeuta. Fra le sue molte attività e iniziative ha attivato gruppi AMA (Auto Mutuo Aiuto) per persone in lutto, separazione, divorzio, genitorialità, inserimento lavorativo protetto e svolge attività di formazione e consulenza per tali gruppi. Ha scritto decine di pubblicazioni su questi temi.

L’ultimo appuntamento dell’anno si terrà giovedì 16 maggio con la consueta Conferenza di chiusura, in cui - oltre a tirare le somme dell’anno appena trascorso e presentare alcune anticipazioni su programmi e progetti futuri - è prevista eccezionalmente un’assemblea dei soci, convocata per l’approvazione del nuovo statuto, così come è richiesto dalla recente normativa di legge sul terzo settore. Non mancheranno comunque, come di consueto, musica e intrattenimento con un buffet e un brindisi di saluto.

Uni Ter

Statuto

Maggio 2019

Click sull'immagine per aprire il documento

XXI Anno Accademico

Attività e Statistiche

Maggio 2018

Click sull'immagine per aprire il documento

Uni Ter

Elenco Convenzioni

Marzo 2019

L'UNI TER ha raggiunto degli accordi con negozi del circondario che concedono sconti dietro presentazione della nostra tessera di iscrizione. Se sei interessato a conoscere l'elenco di questi negozi clicca sull'immagine sottostante

Uni Ter

Cariche Sociali

Gennaio 2019

Uni Ter

Soci fondatori

Ottobre 2013

Uni Ter

Vademecum Uni Ter

Ottobre 2017

Accanto all’ufficialità dello Statuto, Il Vademecum è un documento che fornisce indicazioni pratiche su regole, comportamenti e consuetudini della nostra associazione. È un documento dinamico che terrà conto della realtà in continua evoluzione arricchendosi di nuovi temi man mano che si presenteranno. Hai dei dubbi? Vuoi delucidazioni? Consultare il documento è facile: segui semplicemente l’indice degli argomenti e trova quanto ti interessa. E se hai commenti o nuovi casi da proporre scrivici. Buona consultazione!

Click sull'immagine per aprire il documento

a cura di Salvatore Cangemi

Bilancio Sociale

Maggio 2016

cosa si intende per Bilancio sociale. Su Internet si trova la seguente definizione:

“Il bilancio sociale è un documento con il quale un’organizzazione... o un’associazione, comunica periodicamente in modo volontario gli esiti della sua attività, non limitandosi ai soli aspetti finanziari e contabili”.

Partendo da questa definizione, a noi sembra che... per una Associazione no profit sia invece particolarmente importante, sotto il profilo etico, oltre che far approvare regolarmente dai suoi soci il consuntivo dell’attività svolta ed il relativo bilancio economico, verificare, almeno ogni tanto, che la sua attività risulti in linea con le finalità sociali che persegue.

Click sull'immagine per aprire il documento